Aleksander Prus Caneira. Quantum Physics and Portals of the Unconscious

2011

[HD Cam 23′ 46”; 16:9]

Aleksander Prus Caneira. Quantum Physics and the Portals of the Unconscious è un mock-documentary che racconta la vita e le scoperte di Aleksander Prus Caneira, dalla nascita, agli studi intrapresi, la sua vita a Zurigo, i viaggi in giro per il mondo con i suoi assistenti, la vita e le ricerche a Torino, e infine il suo studio bruciato e la nascita di un museo che raccoglie i suoi anni di ricerca. Quindi il documentario racconta in varie fasi la fortuna e la tenacia di questo scienziato che ha saputo incontrare sia la fisica che la psicanalisi. Tre personaggi danno il loro contributo in interviste, il suo amico di infanzia, Schmidt, un suo allievo e suo figlio, che è stato l’ideatore del museo. Il film racconta anche attraverso gli studi, le pubblicazioni e i reperti raccolti da Caneira durante la sua vita. L’obiettivo è quello di legittimare la ricerca dello scienziato, al fine di mettere in discussione i contemporanei sistemi di produzione di conoscenza e il concetto stesso di “auctoritas”.

Screenings: 

  • Fact Museum, Liverpool, United Kingdom, 2014
  • Al Riwaq project space, Manama, Bahrain, 2014
  • .Box] Video Art Project Space, Milano, 2013
  • Lys i Gamle Hus, organized by NKD, Nordic Artists’ Centre Dale, Norway, 2013
  • Townhouse Gallery, Cairo, 2012
  •  Kunsthaus Tacheles, Berlin, 2012
  •  Wolfart Project Space, Rotterdam, 2011 
  • Alberto Peola Arte Contemporanea, Torino, 2011